?????? ? ????? ????? 3
 

 
39. CD08 – Conduzione della palla: con protezione
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Conduzione della palla: con protezione.
20x20
Da 10’ a 20’
Almeno 6 giocatori: 50% cacciatori, 50% prede.
Una palla ad ogni giocatore. Pettorine: per distinguere le squadre.
Le prede partendo dalla linea di fondo, in conduzione di palla, devono raggiungere la linea di fondo opposta.
I cacciatori devono colpire con la propria palla quella delle prede.
Le prede non possono:
1) uscire dal campo di gioco;
2) alzare la palla.
Terminata la cattura di tutte le prede, si ricomincia.

PUNTI DI ATTENZIONE:
I cacciatori non devono calciare violentemente la palla.
Technique - Running with the ball


 
40. CD09 – Conduzione della palla in situazione di gioco: con protezione della palla
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Conduzione della palla in situazione di gioco: con protezione della palla
20x20
Da 10’ a 20’
Almeno 3 giocatori: 2 cacciatori, 1 preda. Coni: per delimitare lo spazio, che sarà in funzione del numero di giocatori. Pettorine: un colore la preda, un altro il cacciatore.
Una palla ad ogni giocatore.
I vari gruppi giocano contemporaneamente.
Il cacciatore ottiene 1 punto quando colpisce con la propria la palla della preda.
Ogni giocatore è preda per un tempo determinato.
Se la preda esce dal campo con la palla viene considerata catturata.
Le prede non possono uscire dal campo ed alzare la palla.
La serie si conclude, quando tutti i giocatori sono stati preda.

PUNTI DI ATTENZIONE:
I cacciatori non devono calciare violentemente la palla.
Technique - 1v1


 
42. CD11 – Conduzione della palla in situazione di gioco: in cerchio
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Conduzione della palla in situazione di gioco: in cerchio.
20x20
Da 10’ a 20’
Almeno 6 giocatori: divise in 3 coppie. Ogni coppia è composta da 1 cacciatore e 1 preda.
1 palla ogni giocatore. Coni: per formare dei triangoli con lato di 1,5-2 metri. Pettorine: il cacciatore e la preda.
Il cacciatore può catturare solo la sua preda.
Il cacciatore ottiene 1 punto:
quando colpisce con la propria palla quella della preda e/o dal ginocchio in giù.
La palla non può passare all’interno del triangolo.
La preda può scappare nel triangolo libero.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Non calciare violentemente la palla.
Technique - 1v1


 
47. DRB02 – Dribbling fronte alla porta: finta con la gamba di appoggio
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling fronte alla porta: finta con la gamba di appoggio
20x20
Da 5’ a 15’
Almeno 3 giocatori.
1 palla ogni giocatore. Coni: si formano delle linee di coni di 1 metro circa.
Il giocatore con la palla, la conduce fino alla prima linea dei coni, dove simula il dribbling.
Poi supera la seconda fila e cosi via, fino a consegnare la palla al compagno dell’altra fila.

Dribbling fronte alla porta: finta con la gamba di appoggio
DRB02.1 ? Dribbling, finta con la gamba di appoggio, con palla a terra.
DRB02.2 ? Dribbling, finta con la gamba di appoggio, alzando la palla.
Dribbling fronte alla porta: a rientrare
DRB02.3 ? Dribbling a rientrare.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Curare l’esecuzione del dribbling.
Technique - 1v1


 
48. DRB03 – Dribbling fronte alla porta: spostando la palla all’indietro
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling fronte alla porta: spostando la palla all’indietro
20x20
Da 5’ a 15’
Almeno 6 giocatori.
Con 6 giocatori servono 2 palle; con 9 giocatori, 3 palle..
Si gioca in una metà campo.
Il giocatore in possesso palla, passa ad un compagno e lo va a pressare.
Chi riceve, esegue il dribbling e passa la palla ad un altro compagno che poi andrà a pressare, e così via.

DRB03.1 ? Cambio di direzione con l’esterno del piede.
DRB03.2 ? Cambio di direzione con l’interno del piede.
DRB03.3 ? Cambio di direzione con la pianta del piede.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Curare l’esecuzione del dribbling.
Technique - 1v1


 
49. DRB04 – Dribbling fronte alla porta: con doppio contatto con la palla
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling fronte alla porta: con doppio contatto con la palla. Dribbling fronte alla porta: con doppio passo
20x20
Da 5’ a 15’
Almeno 6 giocatori.
1 palla ogni giocatore. Coni: si costruisce una griglia (la distanza fra i coni è di 1,5 – 2 metri).
I giocatori si spostano all’interno della griglia, all’altezza dei coni simulano il dribbling.

DRB04.1 ? Con doppio contatto: interno - esterno.
DRB04.2 ? Con doppio contatto: esterno - interno.
DRB04.3 ? Con doppio contatto: tacco - interno.
DRB04.4 ? Con doppio contatto: pianta - interno.
DRB04.5 ? Con doppio contatto: pianta - esterno.
DRB04.6 ? Dribbling con doppio passo.
DRB04.7 ? Dribbling con multi doppio passo.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Curare l’esecuzione del dribbling.
Technique - 1v1


 
51. DRB06 – Dribbling spalle alla porta: giro del pivot
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling spalle alla porta: giro del pivot
20x20
Da 5’ a 15’
Almeno 8 giocatori: divisi in 2 gruppi.
1 palla ogni gruppo di giocatori.
I due gruppi, alternativamente, eseguono l’esercizio.
Il giocatore con la palla, passa al centro al dirimpettaio, che si gira, simulando il dribbling, per poi passare al compagno davanti a se.
Terminato l’esercizio si torna nella propria fila.

DRB06.1 ? Giro interno alzando la palla.
DRB06.2 ? Giro esterno alzando la palla.
DRB06.3 ? Giro interno con palla aerea.
DRB06.4 ? Giro esterno con palla aerea.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Curare l’esecuzione del dribbling.
Technique - 1v1


 
50. DRB05 – Dribbling fronte alla porta: con auto – passaggio della palla
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling fronte alla porta: con auto – passaggio della palla. Dribbling fronte alla porta: auto – passaggio con protezione della gamba di appoggio
20x20
Da 5’ a 15’
Almeno 6 giocatori.
1 palla. Coni: si formano delle barriere di 1 metro circa.
I giocatori devono passare alternativamente la palla da un colore all’altro.
Il giocatore riceve la palla, affronta una barriera dei coni simulando il dribbling, per poi passare la palla ad un compagno di colore diverso dal proprio.

DRB05.1 ? A rientrare: pianta - interno.
DRB05.2 ? In profondità: interno - interno.
DRB05.3 ? In profondità: pianta - interno.
DRB05.4 ? Veronica.
DRB05.5 ? Pianta - tacco.
DRB05.6 ? Libero.
DRB05.7 ? Con 3 tempi di gioco.
DRB05.8 ? Con 2 tempi di gioco.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Curare l’esecuzione del dribbling.
I giocatori devono restare sempre in movimento.
Technique - 1v1


 
54. DRB09 – Dribbling in situazione di gioco: Dribbling + Passaggio
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling in situazione di gioco. Dribbling + Passaggio
20x20
Da 10’ a 20’
Almeno 8 giocatori.
2 palle. Coni: per creare 2 rettangoli di circa 9x6 metri e 2 file di coni per lo slalom.
Nei rettangoli si esegue, il 1 contro 1.
Seguendo l’esempio: il giocatore 1, parte in slalom fra i coni, passa la palla a D, la riceve di nuovo per giocare 1 contro 1 su D.
L’attaccante deve dribblare D per passare la palla al compagno dall’altra parte del rettangolo.
Se l’attaccante non passa la palla al compagno, rimane a difendere; se passa la palla, D difende di nuovo.
L’attaccante 3 ricevuta palla, la passa al compagno in fila davanti ai coni.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Ricordare che il dribbling è finalizzato al passaggio.

Si può eseguire l’esercizio, anche con 2 palle contemporaneamente.
Technique - 1v1


 
59. DRB14 – Dribbling in situazione di gioco: Dribbling + Conduzione + Tiro
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Dribbling in situazione di gioco. Dribbling + Conduzione + Tiro
Da 10’ a 20’
6 giocatori: 2 giocatori di movimento, 2 jolly, 2 portieri.
1 palla. Coni: per definire le zone del campo. Pettorine: per definire le squadre.
Si esegue un 1 contro 1.
Il difensore può difendere solo zona di campo offensiva, delimitata dalla linea rossa posta a 10 metri.
L’attaccante deve superare la linea dei coni (rossa), per andare a concludere in rete.
I jolly giocano ad un tocco all’esterno del campo.
L’attaccante può giocare la palla con i jolly.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Giocare con il jolly, per guadagnare tempo e spazio sul difensore.
Technique - 1v1


 
62. TX02 – Passaggio: con due tempi di gioco: Ricezione di pianta + passaggio di interno - collo
 
FUTSAL - FONDAMENTALI TECNICI CON PALLA -
Autori - Roberto Osimani e Mico Martic
Passaggio: con due tempi di gioco. Ricezione di pianta + passaggio di interno - collo
20x20
Da 5’ a 15’
Almeno 9 giocatori: divisi in 3 gruppi.
1 palla ogni gruppo. Pettorine: per distinguere i 3 gruppi. Coni: per delimitare il campo.
Si formano 3 gruppi, di 3 colori differenti; ogni gruppo ha 1 pallone; i giocatori di ogni gruppo si passano contemporaneamente la palla, per tutto il campo.

PUNTI DI ATTENZIONE:
Curare l’esecuzione del passaggio. I giocatori devono restare sempre in movimento.
Technique - Passing


 
IT09 - 1 contro 1 – difesa della porta
 
Tattica individuale
Attacco: tiro, dribbling e conduzione della palla. Difesa: difesa della porta
40x20. All’interno del campo si contraddistinguono due aree tecniche delimitate dalla linea dei 9 m. della pallamano; in assenza di questa si formeranno con dei coni
1 ripetizione 3’/4’. 1 serie: da 2 a 4 ripetizioni.
Si dividono i giocatori in due squadre di eguale numero contraddistinte da pettorine, es. 3:3, 4:4, 5:5, ecc
1 pallone, ogni coppia . Pettorine per definire i ruoli della coppia. Coni: per definire la zona dove si può concludere a rete, 8/9 metri dalla linea di fondo.
Lo scopo dell’esercitazione è che il giocatore in possesso di palla deve segnare un goal, calciando la palla nella porta avversaria.
Il tiro porta deve essere raso terra.
Al contrario il giocatore non in possesso di palla, deve impedire la realizzazione della rete ponendosi sulla linea di tiro.
Al di fuori dell’area tecnica il difensore può solo intercettare la palla, mentre all’interno può anche contrastare l’attaccante.
Vince la sfida chi realizza più reti.
La mobilità delle gambe del difensore, deve mantenere l’equilibrio e chiudere il tiro continuamente.
Technique - 1v1, Warm up - Technique


 
120 min